Giovedì, 09 Maggio 2013 09:21

Diritto di seguito

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

I proventi per Diritto di Seguito, un diritto inalienabile e incedibile dell'Autore e dell'Artista, si determinano nella vendita di opere d'arte successiva alla prima (cioè a quella effettuata dall'artista).

Tali proventi maturano se la vendita dell'opera è superiore a € 3.000, e si determinano applicando una percentuale del 4% sul prezzo di vendita.

E' bene sapere che presso la SIAE (Società Italiana Autori e Editori) sono presenti proventi in euro spettanti ad ARTISTI europei e stranieri – in totale n. 1830. Il Diritto di Seguito è riconosciuto esclusivamente all'Artista e ai suoi eredi (fino a 70 anni dopo la morte).

L'elenco degli Artisti che devono ricevere proventi, ma di cui non si conosce recapito sono elencati in ordine alfabetico sul sito web www.ipaa.it nella sezione ARTI VISIVE, news Diritto di Seguito. Ho scorso l'elenco. E' impressionante vedere i nomi. Alcuni sono artisti molto noti, altri li conosco personalmente. Se le comunicazioni sono esatte, sembra che tanti artisti non sappiano che hanno diritti/euro da incassare!!!

Letto 2487 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Settembre 2017 13:09
Il Blog di Mara

"Parole e immagini" potrebbe essere il leitmotiv di questo blog. Parole perchè si tratta sempre di pensieri stringati, minimi, appuntati su eventi che ho vissuto o che mi hanno stimolato. Immagini, perchè quelle scelte sono in maggioranza “immagini” derivate dal mondo dell'arte contemporanea per tanti anni il mio ambiente lavorativo (presso Giancarlo Politi Editore). Un “mondo”, l'arte contemporanea, che è una delle passioni che condivido con mio marito Luigi Meneghelli (critico d'arte): un mondo fatto di immagini fisse e in movimento, di contaminazioni, di luoghi... di persone.

www.veronalive.it
Devi effettuare il login per inviare commenti