Il Blog di Mara

Il Blog di Mara

"Parole e immagini" potrebbe essere il leitmotiv di questo blog. Parole perchè si tratta sempre di pensieri stringati, minimi, appuntati su eventi che ho vissuto o che mi hanno stimolato. Immagini, perchè quelle scelte sono in maggioranza “immagini” derivate dal mondo dell'arte contemporanea per tanti anni il mio ambiente lavorativo (presso Giancarlo Politi Editore). Un “mondo”, l'arte contemporanea, che è una delle passioni che condivido con mio marito Luigi Meneghelli (critico d'arte): un mondo fatto di immagini fisse e in movimento, di contaminazioni, di luoghi... di persone.

URL del sito web: http://www.veronalive.it
Venerdì, 28 Dicembre 2012 09:20

L'Arte e il Terzo Paradiso

L'arte oggi, un po' come da sempre la religione, la letteratura e la poesia, fornisce stimoli di alto profilo per un "self help", Naturalmente si tratta di stimoli di "auto aiuto" piuttosto elitari come, nonostante l'incremento degli appassionati, è ancora elitario il mondo dell'arte contemporanea.

Giovedì, 02 Maggio 2013 09:18

La Fondazione Ferragamo e i bambini.

La Fondazione Ferragamo, costituita recentemente (marzo 2013), ha tra le finalità quella di offrire ai giovani opportunità di crescita e di formazione, prendendo ad esempio e testimonianza il percorso professionale di Salvatore Ferragamo e i valori su cui ha fondato la sua azienda: la passione artigiana, la sperimentazione continua, l'innovazione tecnologica e la creatività, l'apertura al mondo della cultura, il lavoro come vocazione irrinunciabile della vita, come scrive Ferragamo.

Mercoledì, 24 Aprile 2013 09:17

Biennale di Venezia 2013: appunti

Dopo una prima visita alla Biennale di Arte Contemporanea in corso a Venezia, in questa edizione che qualcuno ha definito Biennalelandia per la festosità e leggerezza di alcune opere, in attesa di ritornarci, su questo blog è mia intenzione segnalare video e articoli su artisti e/o padiglioni che mi hanno colpito, augurandomi che altri lettori collaborino a questa iniziativa.

Giovedì, 09 Maggio 2013 09:16

Arte e aziende: Marble Crash Test

Non mi era mai successo di vedere una sinergia tra arte e azienda così decisa, così empatica, così vincente. Accade spesso che qualche industriale si avvicini all'arte seguendo la tendenza o per "dovere", magari amando l'arte e collezionandola, ma mai di veder allestire uno stand nella fiera del proprio settore (in questo caso Marmomacc) in sinergia tale con l'artista da aver prodotto, di fatto, uno stand che potrebbe essere trasferito tout court in una Fiera dell'Arte Contemporanea o in un Museo come una grande (e costosa) installazione.

Venerdì, 09 Maggio 2014 09:13

Teorema Farinetti

Non è ancora stato dimostrato il teorema che Oscar Farinetti ha enunciato durante l'intervista di Fabio Fazio nella puntata del 6 ottobre di "Che tempo che fa", ma io credo, che se ci sono la volontà e capacità, sia dimostrabile:

Martedì, 29 Ottobre 2013 09:09

Teatro: Proiezione verticale

Mi piace  quando il teatro sperimentale si accosta all'arte contemporanea e ancora di più quando la trama gira intorno al lavoro e al pensiero di un artista. Con molte aspettative ho visto la rappresentazione messa in scena venerdì 18 ottobre 2013 al Teatro Alcione di Verona dal titolo "Proiezione verticale " : un primo avvicinamento a Costantin Brancusi ideato dalla compagnia Laminarie di Bologna. Penultimo spettacolo della rassegna "Theatre | ArtVerona". Di e con Febo del Zozzo, drammaturgia di Bruna Gambarelli, a cura di Federica Rocchi. Assistenti di produzione Noemi Piccorossi e Laura Martorana.
Sabato, 09 Novembre 2013 09:06

Distretti di Slow Art?

Fare l'artista può essere una professione molto bella e gratificante. Fare arte può semplicemente farci stare bene, essere utile al nostro equilibrio psicofisico, come andare in palestra o a nuotare.

Sabato, 11 Maggio 2013 09:03

Rolex: mentori non solo orologi

Trovo geniale ed efficace il programma di mentoring della Rolex che, in linea con la sua tradizione, dal 2002 si propone di dare un contributo alla cultura globale.Il Rolex Maestro e Allievo seleziona infatti giovani artisti provenienti da tutto il mondo da affiancare a grandi maestri che si sono affermati nelle varie discipline (architettura, danza, film, letteratura, musica, teatro, arti visive). Durante l'anno di collaborazione creativa (in rapporto uno a uno) i "maestri" aiutano gli "allievi" a raggiungere il loro pieno potenziale.

... per organizzare una mostra/eventi culturali e artistici in occasione di EXPO 2015: forse lecita, certo inopportuna.

Il lancio mediatico di questa notizia è stato dato dalla lettera aperta di Demetrio Paparoni pubblicata su Artribune. A questo punto impossibile ignorare il caso e sono seguite altre pubblicazioni della stessa lettera, articoli e interviste sulle principali testate italiane (da La Repubblica, a Il Fatto Quotidiano, a Il Giornale ..). Ma Artribune è la testata di riferimento del caso che ha espresso le analisi più tecniche e appassionate. Naturalmente nonostante i 940 like raggiunti dalla lettera aperta di Paparoni, a neanche un mese dalla pubblicazione, si sussurra che, tutto sommato, siano stati abbastanza pochi i commenti degli operatori del mondo dell'arte ( tra i quali vorrei sottolineare quello del giovane Daniele Capra).

La prima volta che mi è capitato di leggere qualcosa su Adrian Cheng (rampollo di una delle famiglie più ricche di Hong Kong e della Cina) fu un'intervista in cui affermava che aveva fatto studi di arte e filosofia perchè in seguito non ne avrebbe avuto il tempo. Nella stessa intervista aggiungeva che quando si sarebbe occupato delle aziende di famiglia sicuramente sarebbe stato affiancato da validissimi tutor.

Pagina 5 di 7