Per “Dracula Opera Rock”: 21 e 22 settembre 2006 all'Arena di Verona

“Il bene e il male sono le labbra di una stessa ferita”, la piaga sanguinante di un amore immortale che si trasfigura nel canto e nella danza. È questo il leitmotiv di “Dracula”: uno spettacolo affascinante, di grande maestria tecnica, in cui spicca l’imponente scenografia di Roberto Plate e la magistrale regia di Alfredo



 “Dracula”, scritta da Vincenzo Incenzo sulle straordinarie musiche della PFM. La prima un successo che, dal suo debutto nell’ottobre 2003, ha varcato i confini del Paese mietendo ovunque consensi per le sue “… immagini magiche, coreografie bellissime e sentimenti profondi”;  un’opera rock che tocca i vertici della assoluta spettacolarità con un impianto scenografico che non ha precedenti



Protagonista dello show: Vittorio Matteucci, che è stato Frollo in 'Notre Dame de Paris' e Scarpia nella 'Tosca' di Lucio Dalla.
Il conte Vlad/Dracula, Mina, Lucy, Van Helsing, Jonathan Seward e gli altri fantastici personaggi che fanno parte della storia, si muovono in un grandioso allestimento scenico.
Londra, la Transilvania, il castello di Dracula, il Demeter, il cimitero, notti di tempesta, la danza delle sensuali tentatrici, le Non Morte, i Vampiri: un progetto scenografico e coreografico in grado di dare ancora più forza e risalto alle straordinarie musiche della PFM. Il 21-22 Settembre 2006 all'Arena di verona. Biglietti su www.ticketone.it



Data inizio: 10-07-2006
Data fine: 22-09-2006
0
0
0
s2sdefault
powered by social2s