Giovedì, 09 Aprile 2015 08:50

Arte a Convito In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Due mostre d'arte appena aperte (una a Milano e una a Verona) invitano ad una considerazione che poi non è altro che una conferma. Mi riferisco alla mostra di Milano "Arte & Food"(che riflette creativamente il tema dell'EXPO: "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita") e ad "Arte e Vino", aperta a Verona per potenziare e sviluppare la promozione di una eccellenza del made in Italy: il vino, appunto, diventato ambasciatore di terre e di valori italiani nel mondo.

L'esposizione di Milano presenta opere che ruotano intorno al cibo, alla nutrizione e alla convivialità, considerando un periodo che va dal 1851 (l'anno della prima Expo a Londra) fino ad oggi; quella di Verona opere che mostrano come vino e arte siano entrambi espressioni della cultura dei luoghi, prendendo un arco temporale che va dal Cinquecento al XX secolo.

Molte le analogie tra le due mostre che si possono evidenziate anche nelle comunicazioni ufficiali e nei comunicati stampa: entrambe sono a corollario di eventi economici legati a precisi temi/prodotti (l'alimentazione e il vino). Evitando di mettere a confronto i budget a disposizione, gli spazi espositivi e i curatori coinvolti, ho avuto netta una sensazione: mentre la mostra di Verona avrebbe potuto tenersi a Milano, quella di Milano mai si sarebbe potuta tenere a Verona. Semplicemente perchè a Verona, se si esclude qualche sporadico evento, sono più di dieci anni che non si fanno mostre istituzionali di arte contemporanea museali, rigorose, con una visione ampia e multidisciplinare. Se alcune gallerie private, nei loro piccoli o grandi spazi, non avessero portato avanti, secondo il proprio gusto, l'arte contemporanea, per respirare un po' di nuovo avremmo dovuto spostarci nella città limitrofe: da Rovereto a Bologna, da Milano a Venezia. Ed è amaro constatare che una città come Verona, con eccellenze in vari campi, sia così lontana dall'arte contemporanea!

Puoi guardare il video di presentazione della mostra "Arte & Food" cliccando qui.

Letto 1868 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Settembre 2017 14:05
Il Blog di Mara

"Parole e immagini" potrebbe essere il leitmotiv di questo blog. Parole perchè si tratta sempre di pensieri stringati, minimi, appuntati su eventi che ho vissuto o che mi hanno stimolato. Immagini, perchè quelle scelte sono in maggioranza “immagini” derivate dal mondo dell'arte contemporanea per tanti anni il mio ambiente lavorativo (presso Giancarlo Politi Editore). Un “mondo”, l'arte contemporanea, che è una delle passioni che condivido con mio marito Luigi Meneghelli (critico d'arte): un mondo fatto di immagini fisse e in movimento, di contaminazioni, di luoghi... di persone.

www.veronalive.it
Devi effettuare il login per inviare commenti